FILASTROCCHE PER IMPARARE

Presentazione

Filastrocca
del "qui que quo qua"

meglio l'acquasanta!

Nella scuola di mia cugina

 

 

 

 

 

 

FILASTROCCA DEL "QUI QUE QUO QUA"

"Q" + "U"
la coppia in questione
per altre vocali
hanno una passione.

Quindi quaderno
quaranta e qualit
hanno "Q" "U"
insieme alla "A".

Quali inquilini
in quella abitazione?
Lo sai quando impari
questa lezione!

Aquilone era un bel quadernone

Aquilino non un bel nasino

Aquilotto, quattro e quattro otto

Quiete ochette, cinque e due sette

Ochette querequ,
di quaglie non ce n'

Qui querce tre, sequoie non ce n'

Un quercino quatto quatto

La sua bella ha sequestrato

Squalo squagliato, ormai liquefatto

Beve liquore e liquido adatto

Quadro quadretto pu esser quadrato

Quindi uguale ha ciascun lato

Questo e quello, qualunque nessuno

Con Qui Quo Qua
c' ancora qualcuno?

Scarica il file .doc o il file .rtf

 

Torna su

 

 

 

 

E' MEGLIO L'ACQUASANTA!

Che combina il signor Mario?

Fa il subacqueo nell'acquario.
1

 

Ma l'acquario piccolino,

meglio un tuffo in acquitrino.
2

Per salvar la situazione

ci vorrebbe un acquazzone!
3

Torna a casa, signor Mario,

sciacqua i piatti nell'acquaio.
4

 

 

 

 



Qualche tubo, ahim, si rotto

non c' acqua in acquedotto!
5


Lo consola una pastina,

gli venuta l'acquolina!
6

Le sventure son finite.

Un goccino di acquavite...
7

 

Attenzione! Che disgrazia!

Sta per bere l'acquaragia!
8

 


Per riprendersi va in chiesa:

meglio l'acqua dell'acquasantiera!
9

Scarica il file .doc o il file .rtf

 

Torna su

 

 

 

 

 

 

NELLA SCUOLA DI MIA CUGINA

Nella scuola di mia cugina
trovi un cuoco che sta in cucina.

un artista per il palato!
Usa un mestolone arcuato

assai proficuo per assaggiare
gustosi intrugli da mangiare.

Le ricette del suo taccuino
prevedono anche l'uso del vino.

 

 

C' un calzolaio nella scuola
che con il cuoio prepara la suola

per rincuorare la malcapitata
che si presenta con la scarpa bucata...

Percuote il cuoio con un martellino
e per far la forma di un piedino

taglia con uno strumento adatto,
per niente innocuo per chi distratto!

Nella scuola di mia cugina
ci si diverte il gioved mattina.

C' un circuito di allenamento
con i go-kart a pagamento.

 

Un signore riscuote i soldini
che gli danno i ragazzini.

 

Vanno a casa col cuore contento.
Che strana scuola! Che divertimento!

 

Scarica il file .doc o il file .rtf

 

Torna su

 

 

 

 

PRESENTAZIONE

Un insegnante è sempre alla ricerca di strumenti e metodi che aiutino i suoi alunni ad imparare con facilità, se possibile divertendosi.
Talvolta, se si ha l'estro giusto, questi strumenti si costruiscono in modo originale, per poi metterli alla prova
. Pensando alla classe in cui insegno, una classe allegra che ama giocare e cantare (come tutti i bambini, spero!) ho inventato delle filastrocche/canzoncine che aiutino per la corretta scrittura di parole con "qui-que-quo-qua", "cu-cua-cuo-cui", "cq".
Queste filastrocche possono essere mimate mentre si recitano.
Sono anche adatte all'arricchimento del lessico: con le parole poco conosciute i bambini hanno infatti scritto delle frasi. Costituiscono inoltre un buon esercizio di memoria, poichè ricordarle non è tanto semplice... Insieme ai compagni però è più facile.
Credete che grazie alle nostre filastrocche tutti in classe non sbaglino mai nello scrivere parole come "aquila", "cuoco" "acqua"? Beh, non è proprio così. Quando però ne troviamo una e ci riflettiamo un po', ci viene subito da osservare:
- Questa parola è come quelle "della scuola di mia cugina"!
- E quest'altra ci ricorda "signor Mario, che fa il subacqueo nell'acquario"!


Porgo comunque ai colleghi questo mio lavoro, con tutti i suoi limiti, convinta che lo scambio dei materiali tra professionisti sia utile e bello se ci fa migliorare...

Francesca Sotgia

 

 

>
FILASTROCCHE
PER IMPARARE